Il nuovo sensore Samsung da 150 MP dovrebbe debuttare su uno smartphone Xiaomi

Di recente abbiamo visto un'approssimazione tra Xiaomi e Samsung che ha portato il marchio cinese a debuttare con la tecnologia del colosso coreano.

Dopo essere stato il primo a utilizzare il sensore da 108 MP di Samsung sul Mi Note 10, i marchi ripetono nuovamente la collaborazione con un nuovo sensore da 150 MP.

Xiaomi Mi Samsung ISOCELL 108 MP

Nel mercato attuale per smartphones, uno dei componenti più diffusi nella scelta del consumatore è la fotocamera. Diversi produttori hanno concentrato i loro sforzi nel mettere le migliori innovazioni nelle telecamere delle loro apparecchiature, al fine di distinguersi dalla concorrenza.

>

Una delle aziende che ha investito di più nello sviluppo di questo tipo di sensori è Samsung. Con i loro sensori ISOCELL, cercano di superare il loro principale concorrente, la Sony con i sensori IMX. Dopo aver lanciato un sensore da 108 MP l'anno scorso, che equipaggia la sua gamma S20, sta ora preparando un nuovo sensore da 150 MP.

Il nuovo sensore Samsung da 150 MP dovrebbe debuttare su uno smartphone Xiaomi 1

Xiaomi farà il suo debutto sul nuovo sensore Samsung da 150 MP

Nel novembre dell'anno scorso, Xiaomi ha presentato il suo Mi Note 10 con un sensore da 108 MP. Questo componente, prodotto da Samsung, ha quindi fatto il suo debutto in questa apparecchiatura, prima di essere incluso in uno smartphone Samsung. Ciò accadrebbe solo pochi mesi dopo, con il lancio della serie S20.

Mostrando il successo del rapporto instaurato tra i due marchi, è ormai noto che Samsung sta preparando un nuovo sensore. Con un fantastico 150 MP, dovrebbe debuttare di nuovo con un equipaggiamento di marca cinese.

Secondo alcune indiscrezioni, questo nuovo componente dovrebbe essere una versione migliorata del precedente sensore ISOCELL Bright HMX da 108 MP. Il suo debutto dovrebbe avvenire nell'ultimo trimestre di quest'anno, presumibilmente sul Mi MIX 4. Raggiunge già terminali di altri marchi, e persino apparecchiature Samsung, dovrebbe essere programmato solo per l'inizio del 2021.

Il nuovo sensore Samsung da 150 MP dovrebbe debuttare su uno smartphone Xiaomi 2

Con un'acquisizione di immagini così ampia, l'azienda coreana dovrà ottimizzare il massimo funzionamento del sensore e l'elaborazione delle apparecchiature per poter sfruttare appieno questa risoluzione. Quando inizialmente equipaggia questo componente nelle apparecchiature Xiaomi, entrambe le marche finiscono per vincere. Da parte sua, Xiaomi si distingue e innova nel componente fotografico, mentre Samsung mette alla prova il suo sensore in un ambiente reale al fine di ottimizzarlo per la sua nuova serie 2021.